Gas in bombola, perché pagare di più? (…e altre domande)

AGGIORNAMENTO NOVEMBRE 2017: NUOVO SONDAGGIO

>>> INSERISCI LE TUE RISPOSTE 


Quello del gas in bombola sembra essere un settore al di fuori delle normali leggi di mercato.bombole

Se prima di ogni acquisto che faccio confronto i prezzi, perché per le bombole di gas non devo poterlo fare? Le variazioni di prezzo arrivano fino al 20%! e, nei mesi più freddi arrivo a consumare anche due bombole al mese, oltre quella della cucina.
Ma non solo, in cosa si differenzia il gas per le stufe da quello utilizzato per la cucina (oltre che nel prezzo)?

E’ per rispondere a queste domande che, lo scorso dicembre, ho realizzato un piccolo form intitolato “Sondaggio prezzi gas GPL in bombola a Palermo”, form che ho condiviso tramite Facebook.
Le (poche) risposte mostrano differenze di prezzo che arrivano fino a 6 euro per la bombola da 15 kg. (Come se ogni 3 bombole da 15 kg ve ne omaggiassero una da 10!)

Tra le segnalazioni che ho potuto riscontrare le più convenienti sono:

  • € 18 (Chifari 3498545798) per la bombola piccola (10 kg) e
  • € 24 per la bombola da 15 kg (Liton 3492127645)

(i prezzi includono la consegna a domicilio).

Mi sono però reso conto che la ricerca va migliorata, occorre infatti distinguere i prezzi tra gas propano e miscela (propano +?).

E qui entra in gioco la seconda domanda. In cosa si differenzia il gas per le stufe da quello utilizzato per la cucina? 
Anche in questo caso non sono riuscito a trovare risposte in rete, ho quindi chiesto lumi ai rivenditori.
Sembrerebbe che per le stufe sia meglio utilizzare il gas propano puro (non miscelato) per avere una combustione pulita, evitare i cattivi odori e i fastidi come il bruciore agli occhi. Mentre per la cucina si utilizza una miscela di gas propano con  ….(?) non so cosa… Altra cosa poco chiara, come faccio a distinguere una bombola di gas puro da una di miscela??? Secondo il bombolaro dovrei capirlo dallo spessore del tappo/sigillo di plastica che chiude la bombola nuova…. e/o anche dal colore…. Ma possibile mai che non sia previsto e regolamentato dalla legge un modo univoco per distinguere le due tipologie? Ad ogni modo, tenendo conto delle due tipologie di gas, ho predisposto un nuovo questionario che vi invito a compilare.
I risultati verranno pubblicati su questo blog alla chiusura del questionario prevista per il 31 gennaio 2015.
Chi invece ha informazioni circa le questioni che ho esposto può scriverle nei commenti o inviarmi una e-mail.

Nota:
voglio specificare che quanto sopra è riferito esclusivamente a bombole acquistate presso rivenditori autorizzati.

Questionario prezzi gas in bombola – Palermo gennaio 2015

Aggiornamento gennaio 2016: ecco i risultati del sondaggio


AGGIORNAMENTO NOVEMBRE 2017: NUOVO SONDAGGIO

>>> INSERISCI LE TUE RISPOSTE 

Gas in bombola, perché pagare di più? (…e altre domande)ultima modifica: 2015-01-21T02:51:33+00:00da negrifil
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento