ERG, NO trasparenza, NO fiducia, NO vantaggi!

Carta Erg

 AGGIORNAMENTO 24/03/15 Come promesso ho ricevuto direttamente a casa, tramite corriere, sia la pirofila che il set coordinato.   AGGIORNAMENTO 16/03/2015 ore 16.20 Dopo poche ore dalla pubblicazione di questo articolo ho ricevuto una telefonata da un’addetta della sede ERG di Roma la quale mi ha assicurato che spediranno il premio al mio indirizzo. Per scusarsi non solo non chiedono nessun contributo in denaro da … Continua a leggere

Storie di ordinaria follia sanitaria

Sono circa le 20 di giovedì 8 agosto, io e Maddalena, mia moglie, (al 6° mese di gravidanza) stiamo rientrando dal mare in anticipo perchè quel dolore al fianco che lamenta dalla mattina non accenna proprio a passare. Anche il bagno a mare, che solitamente ha un effetto rilassante, non è servito…   Decidiamo quindi di rivolgerci ad un pronto … Continua a leggere

Fattura non pagata, Tiscali “invita” a pagare entro 20 giorni, Sky si prende il portafoglio……

Per un disguido l’addebito delle mie fatture Sky e Tiscali del mese di febbraio non è andato a buon fine.* Ecco le conseguenze: TISCALI (fattura del 1/02/2012 scadenza 21/02/12 – venti giorni tra emissione e scadenza…)  ricevo una mail giorno 6 marzo “Gentile cliente, desideriamo comunicarle che, in seguito a una verifica contabile, a tutt’oggi risultano non ancora incassati i … Continua a leggere

Piazza V. E. Orlando… storia di un degrado ignorato…

Palermo nel corso degli ultimi anni si è talmente abituata al degrado che questo ormai non riguarda solo le periferie ma prende sempre di più anche il centro città. Ci troviamo proprio davanti al Tribunale di Palermo, un area che dovrebbe essere simbolo di legalità, sorvegliata sia dai Carabinieri che da videocamere entrambi posti a guardia del Palazzo di Giustizia … Continua a leggere

Fata Festival 2011, un successo oltre ogni aspettativa!

  La foto è più eloquente di mille parole… Una piazza piena di gente, tutti attenti ad ascoltare gli appelli al voto referendario del 12 e 13 giugno, le motivazioni per cui è importante andare a votare e superare il fatidico quorum del 50% (che, tradotto in numeri, significa oltre 25milioni di italiani)! Un impegno difficile ma non impossibile se … Continua a leggere

Scuola: al via mega class action – Chi pagherà i danni? Chiediamo la responsabilità dei ministri?

Oggi, nel leggere le notizie relative alla class action promossa dal Codacons contro il Ministero dell’Istruzione ho avuto un attimo di soddisfazione… (come penso molti di voi)   (ANSA) – ROMA, 29 MAR – E’ partita la piu’ grande class action pubblica mai avviata in Italia, stando al Codacons che ne e’ promotore. Precari della scuola e professori universitari a … Continua a leggere

Lettera aperta: richiesta proclamazione lutto cittadino in memoria di Noureddine Adnane

Ieri sera, il MoVimento 5 Stelle ha inoltrato il comunicato che segue. Stamane diversi rappresentanti istituzionali hanno condiviso questo o fatto il proprio. Rattrista constatare che dopo oltre 60 ore dalla morte di Noureddine e oltre 24 dalla pubblicazione di questa richiesta, non sia ancora arrivata l’attesa risposta! ————————————————————————–   Lettera aperta al Sindaco di Palermo al Presidente del Consiglio … Continua a leggere

Ciao Noureddine…

scritto da Nadine Abdia CoPresidente ANOLF Sicilia Ognuno di noi dovrebbe avere un’altra opportunità… quella di riparare a un torto, di dare un abbraccio per troppo tempo rimasto in sospeso, di ricominciare da zero e provare a costruire un futuro migliore…Una seconda opportunità, e magari una terza, perché tutti sbagliamo ed essere completamente categorici affermando che si sbaglia una sola … Continua a leggere

Solidarietà a Noureddine Adnane: storia di un ragazzo disperato

Faceva l’ambulante in via Ernesto Basile, a due passi dalla cittadella universitaria di Palermo; conosciuto con il soprannome di “Franco” il suo vero nome è Noureddine Adnane, 27enne marocchino, munito di permesso di soggiorno e di licenza di venditore ambulante; lo scorso venerdì 12 febbraio si è dato fuoco in seguito all’ennesimo controllo della polizia municipale. Secondo quanto raccontato anche … Continua a leggere